Questa terracotta, frammento di una scultura più ampia raffigurante probabilmente una Madonna con il Bambino, rappresenta un volto femminile diademato e grande al vero. Alla sommità del capo vi è un'apertura di 4 cm circa predisposta per agevolare l'esalazione dei gas di combustione, mentre altri due fori sono stati praticati sul lobo delle orecchie per assicurare degli orecchini, non più esistenti. L'acconciatura è molto ricca per la presenza di una corona costituita da una tiara al centro della quale è appuntata la testolina di un cherubino da cui si diramano dei festoni. Sopra la fronte fa capolino una sottile tenia (banda) dalla quale pende un cammeo.
Autore
Andrea Briosco detto il Riccio
Cronologia
Prima metà XVI sec.
Materiale e Tecnica
Terracotta policroma; tutto tondo
Dimensioni
Altezza: 28 cm
Larghezza: 19 cm
Inventario
282
Stato di conservazione
Buono