La figura femminile velata costituisce la testimonianza di un soggetto ricorrente nella produzione di Antonio Corradini, che dovette affrontarlo a partire dagli inizi della sua attività.
La statuetta identificata con la Fede, che forma pendant con la Religione (inv. 102), ha un'iconografia insolita, in quanto tiene nella mano sinistra protesa in avanti una melagrana, attributo associato a più significati simbolici, ma di solito non unito a questa allegoria.
Le due figure colpiscono per l'eleganza della posa e la resa del panneggio che sottolinea con morbidezza il modellato del corpo. La materia utilizzata, il marmo, porterebbe a escludere che si tratti di modelletti per opere di maggiori dimensioni mentre farebbe pensare a una loro collocazione originaria su un tabernacolo o un altarino.
Autore
Antonio Corradini
Cronologia
Secondo decennio XVIII sec.
Materiale e Tecnica
Marmo bianco; tutto tondo
Dimensioni
Altezza: 52 cm
Inventario
101
Stato di conservazione
Buono