Si tratta di una bella testa di giovane donna ornata di fiori e reclinata all'indietro. È caratterizzata dalla pienezza della forma e dal modellato sinuoso e avvolgente. L'artista ha saputo rendere con sensibilità pittorica la levigatezza della pelle e la morbidezza dei capelli.
La scultura appartiene a quella produzione "minore" di Parodi, dedicata alla decorazione di dimore gentilizie che dovette affiancare le realizzazioni sacre e celebrative.
Autore
Filippo Parodi
Cronologia
Primi anni novanta XVII sec.
Materiale e Tecnica
Marmo; tutto tondo
Dimensioni
Altezza: 44 cm
Larghezza: 36 cm
Inventario
154
Stato di conservazione
Buono