Grande coppa in vetro incolore con doppia profilatura in vetro azzurro e costolature a rilievo sulla parte inferiore del corpo; piede rialzato a base circolare con costolature, profilato da filettatura in vetro blu scuro. Il corpo della coppa è lavorato secondo l'antica tecnica della “mezza stampatura”, già in uso in epoca romana e ripresa a Murano nel XV secolo: consisteva nell'applicare sul fondo del soffiato, ancora attaccato alla canna, un'ulteriore calotta che veniva inserita e soffiata all'interno di uno stampo aperto.
Ambito Culturale
Veneziana
Cronologia
XVIII, inizio sec.
Materiale e Tecnica
Vetro; soffiatura; mezza stampatura
Dimensioni
Altezza: 14,6 cm
Diametro: 28,1 cm
Inventario
63
Stato di conservazione
Buono