La coppa è di sottilissimo vetro fumé con piede applicato a orlo ribattuto. Questo esemplare riproduce la forma della coppa nuziale conservata al Museo del Vetro di Murano, detta "Coppa Barovier", probabilmente la più nota opera vetraria del Rinascimento. Era stata collezionata dal nobile erudito veneziano Teodoro Correr, che poi lasciò la sua vasta raccolta di opere d'arte alla città di Venezia. La "Coppa Barovier" esercitò un particolare fascino sui vetrai del Risorgimento che la riprodussero quando furono in grado di eseguire anche una decorazione a smalto molto simile all'originale.
Ambito Culturale
Muranese, Artisti Barovier (?)
Cronologia
XX sec.
Materiale e Tecnica
Vetro; soffiatura
Dimensioni
Altezza: 14,5 cm
Diametro: 18,5 cm
Inventario
308
Stato di conservazione
Buono