L'urna a bolle costituiva uno dei pezzi più spettacolari del Museo Salviati, un esempio della singolare maestria dei vetrai muranesi nella lavorazione a caldo. Nel tempo il coperchio originale, danneggiato irreparabilmente, è stato sostituito con una copia semplificata.
Le bolle soffiate di cristallo rivestite di vetro blu sono state ottenute una a una applicando larghe gocce di vetro incandescente sulla parete di cristallo tenuta a temperatura più bassa e soffiando.
Ambito Culturale
Venezia,Salviati dott. Antonio o Artisti Barovier*
Cronologia
XIX - XX, fine/inizio sec.
Materiale e Tecnica
Cristallo; vetro; soffiatura; lavorazione a caldo
Dimensioni
Altezza: 47 cm
Diametro: 21,5 cm
Inventario
317
Stato di conservazione
Buono