Percorso di visita alla ricerca di manufatti in pasta vitrea e vetro di epoca preromana e romana. La produzione vitrea è solitamente associata alle eccellenze manufatturiere di epoca storica, soprattutto in Veneto dove è ben nota la tradizione dei mastri vetrai di Murano. L’archeologia ci permette di conoscere manufatti che sono stati elaborati duemila e più anni fa. Sorprende la lunga vita e lo stato di conservazione di manufatti che, pur fragilissimi, hanno vinto il tempo. Quali materie prime sono state utilizzate per realizzarli? Quali competenze e tecniche sono state messe in campo? Quale funzione avevano gli oggetti e i contenitori in vetro? Per rispondere a queste domande le scienze archeologiche si confrontano con dati di ambito naturalistico stimolando la percezione multi e interdisciplinare dell’esperienza di vista al museo. Si porterà la riflessione anche su aspetti di sostenibilità ambientale data la caratteristica attitudine del vetro alla rifusione quindi al riciclo che ha fin dall’antichità.

Durata: 1,30 h
Punto di ritrovo: Museo Eremitani (piazza Eremitani, 8, Padova)
N. massimo: 1 gruppo classe
Prezzo: 100 €
Costi aggiuntivi: verranno specificati in fase di prenotazione

Codice di prenotazione: 55M
La prenotazione può essere effettuata nei seguenti modi:
- inviando una mail all'indirizzo didatticatelerete@gmail.com
- compilando il modulo online https://is.gd/didattica
- telefonando al numero 049 2010215, da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 17