Ventre tondeggiante con collo appena svasato. Bocca trilobata svasata con labbro arrotondato. Piede poco evidente. Bae concava allargata e smussata. Ansa a nastro inserita. Forma a spessori relativamente sottili. Corpo ceramico molto compatto di colore arancio vivo rivestito da ingobbio bianco e vetrina leggermente giallina che all’esterno si spingono poco sopra al piede. Completamente invetriato all'interno. Colori: giallo ferraccia e verde ramina evanidi.
La decorazione è costituita da un busto ritratto muliebre volto a sinistra. La chioma è acconciata secondo dettami della fine del XV ÷ inizi del XVI secolo con qualche dettaglio che rimanda alle produzioni precedenti come il butto uscente dalla bocca simboleggiante il soffio ( respiro ).
Autore
Anonimo ceramista
Ambito Culturale
Veneta (Padova)
Cronologia
XVI, inizio sec.
Materiale e Tecnica
Ceramica ingobbiata, graffita a punta, invetriata e dipinta
Dimensioni
Altezza: 19,1 cm
Diametro: 17,7 cm
Inventario
340
Stato di conservazione
Buono
Acquisizione
Da sterro