Ventre tondeggiante con largo collo quasi verticale e bocca trilobata. Labbro arrotondato. Base concava allargata. Piede allargato, poco evidente. Ansa a nastro inserita. Corpo ceramico compatto di colore rosato rivestito da ingobbio bianco che all’esterno arriva poco sopra il piede. Forma a spessori particolarmente sottili.
La decorazione, realizzata con una punta sottile, è costituita da un cervo accovacciato volto a sinistra contro una incompleta siepe a graticcio entro un medaglione. Alla cornice si appoggiano due serti contrapposti di foglie correnti. Un tema legato alla simbologia cristiana su un biscotto che, a sua volta, testimonia le produzioni locali.
Autore
Anonimo ceramista
Ambito Culturale
Veneta (Padova)
Cronologia
XV/ XVI, fine/inizio sec.
Materiale e Tecnica
Ceramica ingobbiata, graffita a punta, invetriata e dipinta
Dimensioni
Altezza: 19,2 cm
Diametro: 18,5 cm
Inventario
334
Stato di conservazione
Mediocre
Acquisizione
Acquisto