Ventre tondeggiante con spalla poco distinta, collo quasi verticale e bocca trilobata. Labbro arrotondato. Piede allargato, poco evidente. Ansa a nastro inserita. Base concava allargata e smussata. Forma e spessore particolarmente sottili. Corpo ceramico compatto di colore rosato rivestito da ingobbio bianco e vetrina incolore che all’esterno arriva poco sopra il piede. Colori: giallo ferraccia e verde ramina.
La decorazione è costituita da una grande aquila dalle ali spalancate in posizione frontale-ventrale. Un tema raro per la difficoltà di esecuzione e legato alla simbologia cristiana. Il tutto è arricchito da numerosi fiori a trombetta.
Autore
Anonimo ceramista
Ambito Culturale
Veneta (Padova)
Cronologia
XV/ XVI, fine/inizio sec.
Materiale e Tecnica
Ceramica
Dimensioni
Altezza: 19,2 cm
Diametro: 16,2 cm
Inventario
339
Stato di conservazione
Buono
Acquisizione
Da sterro